FORMAT ESPERIENZIALI

Be prepared for the unprepared

FORMAT ESPERIENZIALI

Be prepared for the unprepared

FORMAT ESPERIENZIALI

Be prepared for the unprepared

FORMAT ESPERIENZIALI

Be prepared for the unprepared

Laboratori esperienziali, in-house e outdoor,
che privilegiano lo sviluppo
dell’apprendimento riflessivo:
le attività sono metafore dalle
forti contestualizzazioni organizzative,
costruite su misura per soddisfare
le necessità condivise col committente

FORMAT ESPERIENZIALI

Le attività proposte sono Action Labs ovvero laboratori in cui si può sperimentare senza paura di fare errori; essi permettono di vivere esperienze coinvolgenti e diverse dalla realtà aziendale, immediatamente riconducibili al contesto organizzativo grazie all’intervento di Facilitatori Professionisti.

Human Factor Italia ha investito nella progettazione di corsi che creano esperienza: come esseri umani impariamo più efficacemente dalle nostre vicissitudini, e le esperienze a loro volta creano riflessione.
Tutto ciò viene chiamato apprendimento esperienziale.

I nostri contenuti di apprendimento esperienziale sono pietre miliari nel concetto di formazione: noi non insegniamo, noi non teniamo lezioni.
Semplicemente creiamo esperienze di apprendimento!

L’apprendimento esperienziale è solitamente definito come “imparare facendo” perché come esseri umani tendiamo ad imparare non da ciò che la gente ci dice, ma da ciò che sperimentiamo: la specialità di HFI consiste nel rendere concreta la teoria,
nel metterla in pratica!

Il nostro team di esperti ha trascorso anni a sviluppare, testare e perfezionare questo approccio di apprendimento esperienziale. Il risultato è una serie di esercizi di gruppo, “di apertura degli occhi” per la gestione delle risorse del proprio team e la formazione sul  fattore umano.
Si tratta di esperienze di apprendimento che comportano significativi benefici, per l’individuo e per l’organizzazione.
L’attivazione di determinate sinapsi agevola gli adulti  nel mantenere concetti e idee: l’apprendimento esperienziale aiuta il partecipante a collegare i concetti teorici in una pratica comprensibile e il facilitatore ad includere e valutare tutti gli aspetti comportamentali o comunicativi che possono sorgere durante un’attività.

Scopri di più
operazioneTANGO
exPLANE
YouCanFly
MISHAP
FUORIRUOLO
Leader In Volo
Cyber Integrated Incident Simulation

Durante le giornate di formazione si sperimentano percorsi full immersion mirati a ottimizzare le performance attraverso il rinforzo degli aspetti non-tecnici, le soft skills. I partecipanti toccheranno con mano l’importanza di: aderire ad una SOP, Standard Operating Procedure, o di comunicare efficacemente soprattutto se sotto stress, le differenze tra Leadership e Followership, tra Cooperazione Collaborazione e Integrazione, e Sinergia di squadra ed Emergency Authority.

L’impostazione è pratica e può essere sia fattuale che non fattuale, quando il contesto del laboratorio è estraneo alla realtà aziendale; si vivono giornate full immersion in esercitazioni non convenzionali, estremamente efficaci e di forte impatto che permettono ai partecipanti di cimentarsi concretamente con le pratiche delle HRO.

I Facilitatori HFI aiutano a riflettere sull’esperienza vissuta per trasferire quanto appreso all’interno del contesto organizzativo. Tutti i moduli acquisiscono un valore aggiunto quando video-registrati: ciò consente la rielaborazione in ottica di restituzione feedback secondo la metodologia Line Oriented Simulation prevista dal mondo Aerospaziale.

La metodologia permette di rinforzare la Competenza intesa come la combinazione di Knowledge/sapere, Skill/saper fare e Attitude/Saper essere, sviluppando in maniera induttiva tutte le Core Competency manageriali tranne la Technicality.

Le giornate di lavoro sono strutturate in modo da fornire, in ordine:

1. una fase esperienziale concreta,

2. una fase di riflessione sul campo,

3. una fase di trasferimento delle esperienze vissute alla realtà organizzativa.

Misurarsi in un “role play” o cimentarsi in un esercizio di gruppo è di solito qualcosa che piace e produce un coinvolgimento attivo.
Oltre tutto questo, Human Factor Italia garantisce che ogni riflessione e apprendimento avvenga in modo attivo e partecipativo, con una stretta connessione all’argomento trattato.

Scopri di più

Il debriefing permette:

• all’individuo di ampliare, consolidare e ottimizzare le 9 Core Competency: Situational Awareness, Commitment, Leadership & Teamwork, Problem Solving & Decision Making, Resilience, Workload Management, Communication, Application of Procedures

• all’Organizzazione di compiere approfondimenti sulla gestione del Rischio, della Safety, e dell’errore e sulla propria cultura organizzativa in generale.

Analizzare le proprie strategie di gestione in confronto a strumenti di management e leadership avanzati, in un clima di confronto “no blame” dove l’errore non è demonizzato ma colto come un’opportunità per ottimizzare…

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni, servizi e formazione: entra nella community Human Factor Italia e resta aggiornato.