HUMAN FACTOR MANAGEMENT

ARE YOU IN CONTROL?
RIFLETTETE SULL'ULTIMO EVENTO INDESIDERATO, RISULTATO NON RAGGIUNTO, FALLIMENTO , ERRORE COMMESSO DALLA VOSTRA ORGANIZZAZIONE E PONETEVI QUESTE 5 DOMANDE.

1. POTREBBE RI-ACCADERE?
2. SI POTEVA PREVEDERE?
3. ERA GIA' ACCADUTO QUALCOSA DI SIMILE?
4. SUCCEDONO SPESSO COSE IMPREVISTE?
5. HANNO IMPARATO TUTTI LA LEZIONE?

Be prepared for the unprepared

HUMAN FACTOR MANAGEMENT

ARE YOU IN CONTROL?
RIFLETTETE SULL'ULTIMO EVENTO INDESIDERATO, RISULTATO NON RAGGIUNTO, FALLIMENTO , ERRORE COMMESSO DALLA VOSTRA ORGANIZZAZIONE E PONETEVI QUESTE 5 DOMANDE.

1. POTREBBE RI-ACCADERE?
2. SI POTEVA PREVEDERE?
3. ERA GIA' ACCADUTO QUALCOSA DI SIMILE?
4. SUCCEDONO SPESSO COSE IMPREVISTE?
5. HANNO IMPARATO TUTTI LA LEZIONE?

Be prepared for the unprepared

SE ALMENO UNA DELLE RISPOSTE E’ SI’
VALE LA PENA CONFRONTARSI,
SCOPRIRE Quanti sono i punti in comune
tra la TUA Organizzazione e LE
HRO, High Reliability Organization,
le Organizzazioni Altamente Affidabili?

TI ACCORGERAI che ce ne sono,
PER CUI DOVREBbe interessarti capire
i principi che ne normano le best practice!

HRO, HIGH RELIABILITY ORGANIZATION

Sono organizzazioni che Human Factor Italia prende come punto di riferimento, non è perché esse “possiedono la soluzione”, ma perché lottano continuamente per trovarla. Come sostiene il Prof. Karl Weick, le HRO usano tecniche che si possono riprodurre, e che vale la pena di riprodurre perché assicurano un apprendimento più rapido, una vigilanza più attiva e migliori rapporti con i clienti.”

Quali caratteristiche possiede una High Reliability Organization?

  • E’ un’Organizzazione che deve evitare che le minacce o gli errori possano mettere a rischio la stessa sopravvivenza dell’impresa
  • E’ un Organizzazione che «cura» consapevolmente ogni suo processo
  • E’ un’Organizzazione Mindful, cioè promuove la continua valutazione del contesto, delle informazioni, e dei segnali deboli (attenzione consapevole)
  • E’ un’Organizzazione che «non normalizza» l’inatteso ma si interroga continuamente sul perché e sul come accadono eventi avversi

 

Scopri di più

Human Factor Italia, come proposto dalle HRO, ha scelto di integrare l’addestramento tradizionale con l’apprendimento esperienziale e la formazione per competenze, per orientare le Organizzazioni verso filosofie, processi e procedure che generano alta affidabilità.

Gli obiettivi della metodologia formativa di HFI mirano a:

  • accrescere le capacità manageriali cognitive e sociali di chi amministra, progetta o gestisce i processi,
  • potenziare il pensiero laterale, la mente collettiva e la consapevolezza manageriale,
  • innescare ed accompagnare cambiamenti culturali,
  • coinvolgere i partecipanti in condizioni non abituali tali da richiedere l’utilizzazione di tutte le risorse, attivare la ricerca, sperimentare attivamente, in contesti senza punti di riferimento stabili e rassicuranti, 
  • fornire feedback attraverso riprese a circuito chiuso con analisi e rielaborazione sia dell’esperienza individuale che all’interno del gruppo,
  • aumentare la fiducia in sé stessi, tra colleghi e con l’organizzazione, esplorare le potenzialità individuali, 
  • generare Action Plan per partecipanti ed executive, utile a definire eventuali passi successivi,
  • rinforzare il messaggio organizzativo da trasmettere: esso viene spontaneamente accettato dai partecipanti perché inserito nelle metafore delle simulazioni, opportunamente modellate su misura.
Scopri di più

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni, servizi e formazione: entra nella community Human Factor Italia e resta aggiornato.